Giovanni Acerboni

Giovanni Acerboni è nato nel 1962 a Milano, dove vive con la moglie Marta, la figlia Irene e la cagnolona Stringa.

Nel 1989, si è laureato in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano, con una tesi in Letteratura italiana. Nel 1997 ha conseguito il PhD in Italianistica all’Università di Varsavia.

Dal 1992 al 2010 ha insegnato all’Università degli Studi di Milano; dal 1994 al 1998 all’Università di Varsavia, dove è divenuto ricercatore (adiunkt); dal 2001 al 2004 alla IULM. Tiene ancora corsi in master e scuole di specializzazione/abilitazione post universitaria.

Nel 2002 ha fondato L’ink Scrittura professionale, con la quale ha servito consulenza e formazione in tutti gli ambiti, per oltre 100 clienti, tra i quali:

  • Finance: Allianz Bank, Banca Intesa, Banca Sella, BNL – Gruppo BNP Paribas, CREDEM, Gruppo Banca Cassa di Risparmio di Firenze, Intesa Sanpaolo, MCC, Ubi Banca, Unicredit, Vittoria Assicurazioni, Veneto Banca
  • Multinazionali: Chiesi Farmaceutici, ENI, Gruppo Cartorama, IMS Health, Roche, Telecom Italia
  • Associazioni: Assonime, 50 associazioni confindustriali
  • Amministrazioni Pubbliche: Banca d’Italia, Camera dei Deputati, ISTAT, IVASS, Provincia di Trento, Regioni Liguria e Lombardia
  • Avvocati: Ordini di Como, Milano, Monza, Viterbo, e vari studi legali

Nel 2010 ha presentato le formalizzazioni di L’ink all’UNI, che ha avviato il processo normativo che ha prodotto la Norma UNI 11482:2013 “Elementi strutturali e aspetti linguistici delle comunicazioni scritte delle organizzazioni”, di cui è relatore.

Ha al suo attivo oltre 250 pubblicazioni, tra cui le principali sono rappresentate da 3 monografie, 3 curatele e 40 saggi e articoli sui linguaggi della comunicazione digitale e professionale, sulla letteratura italiana e sulla storia del teatro.